Crawl – Intrappolati il nuovo thriller con protagonisti i coccodrilli

Il 15 agosto esce il nuovo thriller di Alexandre Aja, già regista di film ad alto tasso di ansia e paura come Alta tensione, Le colline hanno gli occhi, Riflessi di paura e Pinanha 3D, adesso esce con Crawl – Intrappolati, un thriller ad alto tasso adrenalinico. Vediamo insieme un po’ di cosa si tratta.

La storia è semplice, un fortissimo uragano si abbatte sulla Florida, Haley Keller interpretata da Kaya Scodelario (trilogia di Maze Runner, Ted Bundy – Fascino criminale) ha rotto da anni con il padre che è anche suo allenatore di nuoto, interpretato da Barry Pepper (Le tre sepolture, Il grinta), ma in questa occasione si ritrova a cercarlo perché non lo sente da tempo ed è preoccupata. Purtroppo al suo crawl intrappolati coccodrilloarrivo trova il padre ferito e intrappolato in casa ormai fortemente colpita dall’uragano. Ma un pericolo più spaventoso li attende, un grosso alligatore si è infiltrato e viaggia affamato nell’abitazione ormai allagata, i due dovranno raccogliere tutte le loro forze e trovare i più impensabili stratagemmi per fuggire al bestione famelico.

Un film Crawl – Intrappolati che troverà sicuramente il suo pubblico amante dell’azione, del thriller e dei balzi sulle poltrone del cinema. Il regista è avvezzo a creare questo tipo di emozioni ed il cast è buono. Se il film ha un montaggio veloce nell’ambiente claustrofobico del sottoscala dove striscia l’alligatore, gli attori danno il meglio di sé, la musica è incalzante, i dialoghi non stupidi e gli effetti speciali sono buoni, potrebbero essere davvero novanta muniti di puro brivido e avventura. Certo non sarà una novità, ormai siamo abituati a squali e alligatori assassini tipo i quattro Lake Placid, ma se il film è fatto bene, anche se è l’ennesimo, è sempre apprezzabile per scaricare un po’ di adrenalina con un bel secchiello di pop corn sulle ginocchia. Buon divertimento!

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami