Steven spielberg bradley cooper bullitt

Bullitt, Bradley Cooper nel nuovo film di Steven Spielberg

L’attore sarà Frank Bullitt ma il film non sarà un remake

Pochi mesi fa era stata rilasciata la notizia riguardo al nuovo progetto di Steven Spielberg: un nuovo film dedicato a Frank Bullitt, iconico personaggio che consacrò a divo l’attore Steve McQueen in Bullitt, titolo del 1968 diretto da Peter Yates. Ebbene, negli ultimi giorni la testata statunitense Deadline ha rivelato il nome dell’attore che riporterà in vita Frank, Bradley Cooper. Ecco tutti i dettagli!

bullitt

Bullitt, di cosa parla il film originale?

Frank Bullitt è un poliziotto di San Francisco impegnato a dare la caccia al boss della mafia che ha ucciso il suo testimone. Il film del 1968 è una vera e propria pietra miliare della storia del cinema, non solo per aver consacrato l’icona di Steve McQueen, ma soprattutto per le straordinarie scene d’inseguimento in auto, tra le più famose della storia del grande schermo. Bullitt era basato sul romanzo del 1963 intitolato Testimone muto ed ha vinto il premio Oscar per il miglior montaggio, aggiudicandosi però anche una candidatura per il miglior suono.

Il film di Steven Spielberg non sarà un remake

Era già stato dichiarato negli ultimi mesi ma Deadline ha tenuto nuovamente a precisare che il progetto in questione non è un remake del film originale del ‘68, bensì si tratterà di una nuova storia originale incentrata ancora una volta sul personaggio di Frank Bullitt.

steve mcqueen

Affinché questo nuovo titolo potesse prendere vita, Steven Spielberg ha dovuto negoziare con la famiglia di Steve McQueen. Si dice infatti che il progetto fosse in cantiere già da tempo e che il regista, preso dalla realizzazione di West Side Story, avrebbe voluto lavorare al film su Bullitt subito dopo. Tuttavia i negoziati con la famiglia dell’attore non erano ancora conclusi e così, dato che Steven Spielberg non sembra in grado di prendersi una pausa, il regista ha iniziato la realizzazione di The Fabelmans. Gli accordi in questione sono stati raggiunti, tanto che il figlio di Steve, Chad McQueen, e la nipote Molly McQueen saranno i produttori esecutivi del nuovo titolo.

Bradley Cooper sarà Frank Bullitt

Ancora non sappiamo di cosa parlerà il nuovo film ma ora sappiamo che sarà Bradley Cooper a prestare il suo volto per riportare in vita il personaggio di Frank Bullitt. Il coinvolgimento dell’attore non sorprende, è da tempo infatti che si parlava di una possibile collaborazione tra Cooper ed il regista, tanto che i due hanno discusso a lungo del nuovo Bullitt già durante il lockdown, quando l’industria cinematografica hollywoodiana ha subito un brusco arresto.

bradley cooper

Inoltre, già negli scorsi anni i due hanno tentato di collaborare: dapprima con American Sniper, poi diretto da Clint Eastwood, e poi con Maestro, biopic su Leonard Bernstein targato Netflix per il quale Spielberg figura come produttore.

La sceneggiatura del nuovo Bullitt è firmata da Josh Singer, che ha già lavorato in passato col regista per la realizzazione di The Post. Prodotto da Warner Bors., figurano come produttori del nuovo film anche Steven Spielberg, Bradley Cooper e Kristie Macosko Krieger, storica collaboratrice del regista e che di recente ha collaborato anche con l’attore per la produzione di Maestro.

maestro

Ancora non conosciamo una possibile data d’uscita del film e certamente dovrà trascorrere ancora un po’ di tempo. Ricordiamo infatti che Steven Spielberg è al momento impegnato nella promozione di The Fabelmans, nuovo titolo semi-autobiografico in uscita presso le sale cinematografiche italiane il 22 dicembre. Nell’attesa di futuri aggiornamenti sul film di Bullitt, ti lasciamo qui il nuovo trailer ufficiale della prossima pellicola di Spielberg:

Cosa ti aspetti da questo film? Faccelo sapere con un commento!

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0