Edie Falco, star della serie TV I Soprano, si unisce al cast del secondo film della saga firmata James Cameron

Poco conosciuta nel mondo del cinema, molto di più in quello delle serie TV, Edie Falco, attrice vincitrice, tra gli altri premi, di 3 Emmy e 2 Golden Globe, si fa conoscere dal pubblico soprattutto per il ruolo di Carmela Soprano, nella serie TV I Soprano, la moglie del boss Tony Soprano. Uno dei personaggi più carismatici e caratterizzati della serie  andata in onda dal 1999 al 2006, che peraltro, nonostante le critiche lanciate dal governo degli Stati Uniti, che l’ha definita una serie pericolosa per la società e per i giovani, dato la sua rappresentazione stereotipata dell’ambiente italo-americano, ha riscosso un grandissimo successo, che paradossalmente non ha però toccato l’Italia, dove la serie è stata trasmessa a partire del 2001 con buoni ascolti, ma neanche lontanamente paragonabili a quelli degli altri paesi. È stata inoltre protagonista di un’altra serie, Nurse Jackie – Terapia d’urto, dal 2009 al 2015, proseguita per ben 7 stagioni. Il personaggio impersonato dalla Falco è Jackie Peyton, un’infermiera dal temperamento forte, arrogante con i colleghi, ma molto umana con i suoi pazienti. Affetta da problemi di tossicodipendenza, è stata spesso considerata una versione al femminile del ben più noto Dr. House.

Il recente tweet nella pagina ufficiale dedicata al film di James Cameron, sequel del successo del 2009 vincitore di 3 premi Oscar su un totale di 9 candidature, ci avvisa dell’ingresso nel cast proprio di Edie Falco, nel ruolo del comandante in carica della RDA, il Generale Ardmore. La RDA, lo ricordiamo, è la compagnia inviata su Pandora, la terra dei Na’vi, allo scopo di procurarsi le risorse necessarie allo sviluppo di vaccini, cosmetici e biocarburanti. L’obiettivo dell’RDA è soprattutto la ricerca del cosiddetto “unobtainium”, un materiale superconduttore dall’incredibile valore economico e ritenuto un possibile rimedio alla crisi energetica che starebbe investendo la Terra nel periodo in cui si svolgono le vicende di Avatar. Come sappiamo, però, la RDA è malvista in particolar modo per il trattamento riservato ai nativi del pianeta, che fanno di tutto per difendere la loro casa.

Non è ancora confermato, ma quasi certamente, il personaggio interpretato da Edie Falco, andrà a sostituire il villain presente nel primo film, il Colonnello Miles Quaritch, impersonato da Stephen Lang (Nemico Pubblico – Public EnemiesMacchine Mortali). Nel frattempo, nonstante il termine delle riprese, la produzione del film continua senza sosta, così come l’avanzamento del progetto relativo al secondo sequel. I due film usciranno rispettivamente il 18 dicembre 2020 e il 17 dicembre 2021.

Secondo le dichiarazioni del regista, ogni film sarà autoconclusivo. Se quindi rimangono confermati i primi due sequel, il progetto per il quarto e quinto film, già comunque esistente, rimarrà in sospeso e procederà solamente se gli incassi e il successo di Avatar 2 e Avatar 3 convinceranno regista e produzione.

Lascia un commento!

avatar
  Iscriviti  
Notificami