Astra Doc 2024 - Napoli - docufilm 9 febbraio 2024 - Medio Oriente

AstraDoc 2024, a Napoli due docufilm sul conflitto in Medio Oriente

Inizia il 9 febbraio la rassegna di Arci Movie: al Cinema Academy Astra di Napoli saranno proiettati i documentari Erasmus in Gaza e 200 metri

Il cinema Academy Astra di Napoli si prepara ad accogliere la XIV edizione di AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale, la rassegna di documentari curata da Arci Movie insieme all’Università Federico II, a Parallelo 41 Produzioni e a Coinor, con il patrocinio del Comune di Napoli.

La manifestazione arricchirà fino a maggio il cartellone della sala di via Mezzocannone 109, dando spazio a film e ospiti che vedano l’arte cinematografica come uno strumento per raccontare la realtà.

Un doppio appuntamento è previsto per venerdì 9 febbraio, con due film dedicati alla tragica situazione dei palestinesi nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania.

Cinema Astra Napoli - AstraDoc 2024 - Arci Movie

Erasmus in Gaza: il film d’apertura di AstraDoc 2024

La serata comincia alle ore 19:00, a ingresso gratuito, con Erasmus in Gaza (Spagna-Italia, 2021, 88’) di Chiara Avesani e Matteo Delbò, già selezionato al Biografilm Festival di Bologna e in vari festival internazionali. Si tratta della storia vera di Riccardo Corradini, il primo studente italiano ed europeo ad aver completato, nel 2019, un Erasmus nella Striscia di Gaza. Durante i suoi quattro mesi di permanenza ha potuto conoscere la situazione degli altri studenti e dei giovani del luogo, rendendosi testimone delle speranze di un popolo che non si arrende all’assedio.

La proiezione sarà accompagnata dagli interventi di Sara Borrillo, ricercatrice dell’Università Tor Vergata, e di Giovanna Maciariello, consigliere di Arci Campania e vicepresidente di ARCS Culture Solidali.

Erasmus in Gaza - AstraDoc 2024 - Napoli - Arci Movie

Il secondo appuntamento di AstraDoc: 200 metri

Alle ore 21:00 è in programma la proiezione di 200 metri (Pal-Gio-Qat-Ita-Sve, 2020, 86’), lungometraggio d’esordio di Ameen Nayfeh. Il film è stato presentato alle Giornate degli Autori della 77a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, aggiudicandosi il Premio del Pubblico. Il protagonista, Mustafa, vive nei pressi della barriera di sicurezza israeliana costruita illegalmente in Cisgiordania nel 2002: il muro lo separa dalla sua famiglia, benché le due abitazioni distino l’una dall’altra solo duecento metri.

Basterà un incidente lungo il confine perché gli sia impedito di fare visita al figlio, trasformando quei pochi metri di separazione in una distanza insormontabile. Il film sarà introdotto da un intervento dello scrittore e ricercatore indipendente Iain Chambers.

Per l’ingresso alla proiezione è previsto il pagamento di un biglietto di 5 euro, ridotto a 4 euro per i soci Arci. Al netto delle spese sostenute, l’incasso sarà devoluto alla campagna di raccolta fondi “Emergenza Gaza”, promossa da AOI per portare aiuti umanitari alla popolazione palestinese. L’evento, inoltre, si inserisce nella campagna nazionale Arci “Palestina: con altri occhi. Visioni, parole e suoni per una pace giusta”.

200 metri - docufilm - AstraDoc 2024 - Napoli - Medio Oriente

Per maggiori informazioni o curiosità sulla rassegna di Arci Movie, si consiglia di visitare i canali social di AstraDoc o il sito web www.arcimovie.it.

Quale rapporto dovrebbe avere il cinema con la realtà? I film hanno mai cambiato il tuo sguardo sul mondo?

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI
0