Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

Anna: ecco il teaser della serie di Niccolò Ammaniti

E' finalmente uscito il teaser di Anna, serie tv tratta dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti

anna ammaniti serie tv
anna ammaniti serie tv
Hai letto Anna, il bellissimo romanzo di Niccolò Ammaniti? Sei curioso di vedere come sarà la serie tratta dal romanzo?

Era da un po’ di tempo che non si avevano più notizie di Anna, la serie scritta e diretta da Niccolò Ammaniti e tratta dal suo ultimo romanzo omonimo, uscito nel 2015 per Enaudi. Ne avevamo parlato l’ultima volta il 7 maggio, quando erano state diffuse le prime immagini dal set ed era stato rivelato qualcosa in più anche sul cast. Visto l’amore che da sempre provo per Ammaniti e per i suoi libri, che ho letto e riletto più volte, avevo fatto un veloce recap su alcuni dei film tratti dai suoi romanzi, come Io non ho paura, Come Dio comanda o il bellissimo Io e te, ultimo film diretto dal grande Bernardo Bertolucci. Ma queste sono altre storie, che potrai comunque trovare qui: Anna: il romanzo di Ammaniti diventa una serie tv.

Per Niccolò Ammaniti non è la prima volta sul piccolo schermo; già nel 2018 lo scrittore aveva scritto e diretto Il Miracolo, serie andata in onda su Sky nel 2018 e che aveva riscosso un enorme successo. Alla sceneggiatura di questa nuova serie troveremo Francesca Manieri (Il Primo Re), mentre la produzione sarà affidata a Mario Gianani e Lorenzo Mieli per Wildside, in coproduzione con Arte France e Kwaï. Ancora non sappiamo quando Anna arriverà su Sky, quel che sappiamo è che le riprese, iniziate il 17 ottobre 2019, si sono concluse. L’uscita quindi non dovrebbe essere troppo lontana.

Niccolò Ammaniti ha così presentato il suo nuovo lavoro:

“Quanto vive un’aragosta? Centocinquanta anni. Un coccodrillo ottanta. Una mosca trenta giorni. Misteri della biologia. Immaginate un mondo dove gli esseri umani vivono quattordici anni come i cani. Alla pubertà un virus nascosto nel DNA si risveglia e tutto finisce. Un mondo di bambini basato su regole semplici, tutto è determinato e tutto è possibile. I piccoli orfani vivono in una Sicilia dove passato e presente sono vestigia del mondo degli adulti e la natura si riprende ciò che è suo. Anna, la protagonista, ha una missione: salvarsi e salvare il fratello. E per farlo immagina un futuro rifiutando le leggi della sopravvivenza e coltivando speranza e memoria dei grandi”.

La trama

Come un po’ ci hanno già anticipato le parole dello scrittore, la storia di Anna e del suo fratellino inizia in Sicilia, nel 2020, in un futuro distopico, in un mondo popolato soltanto da bambini, dopo che tutti gli adulti sono morti a seguito di un’inarrestabile epidemia, la Rossa. La coraggiosissima Anna, una bambina di tredici anni, e suo fratello Astor, cercano di sopravvivere in una realtà popolata da città in rovina e altri bambini nelle loro stesse condizioni, disperati e soli. I due si troveranno a vivere tante avventure e incontreranno personaggi di ogni sorta, tra cui Pietro e il suo cane.

Il libro, ricordiamo, era uscito nel 2015, scritto probabilmente uno o due anni prima, quindi in anni in cui non si parlava ancora di Covid-19 e in cui i lockdown, la quarantena e i contagi erano ancora lontani. Chissà se, visti i tempi, Ammaniti avrà deciso di cambiare qualcosa, magari di alleggerire un po’ la trama o di scrivere un finale diverso.

Il cast di Anna

Il ruolo da protagonista sarà affidato all’esordiente Giulia Dragotto, di tredici anni, scelta fra oltre duemila candidate. Il fratello di Anna, Astor, sarà interpretato da Alessandro Pecorella, di nove anni e anche lui alla sua prima esperienza in televisione, mentre Clara Tramontano e Giovanni Mavilla saranno rispettivamente Angelica e Pietro. Nel cast ci saranno anche due volti noti del cinema italiano, Roberta Mattei (Non essere cattivoVeloce come il vento) e Elena Lietti, che ha già lavorato con Ammaniti sul set de Il Miracolo.

Ecco il teaser di Anna:

Commenti recenti

Commenta qui...

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Siamo live con Call of Duty: Black Ops Cold War

Rubriche

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
2+