Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
per lucio

Per Lucio: viaggio nel mondo di Lucio Dalla

Solo 5, 6 e 7 luglio il film evento di Pitro Marcello

Solo il 5, 6 e 7 luglio nelle sale italiane ospiteranno un evento unico e imperdibile: l’emozionante film documentario dal titolo Per Lucio del regista di Martin Eden, interamente dedicato al grande Lucio Dalla.

Dopo l’anteprima mondiale alla 71ª Edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, la proiezione arriva finalmente in sala, tra canzoni e interviste agli amici più intimi del cantautore bolognese, un viaggio visivo e sonoro nel suo mondo, attraverso l’inedita narrazione condotta attraverso le parole del fidato manager Tobia (Umberto Righi ) e dell’amico d’infanzia Stefano Bonaga.

per lucio

Scritto da Pietro Marcello e Marcello Anselmo, Per Lucio colpisce soprattutto per la scelta delle immagini di repertorio che ci riportano alla guerra, alle bombe, alla nascita dell’industria italiana e dei grandi gruppi come la Fiat, con tutte le loro contraddizioni e la loro perenne precarietà.

Impagabili sono le immagini del cantautore che ci trasportano, per esempio, alla sua presenza come ospite, insieme alla madre Iole, allo Zecchino d’Oro del Mago Zurlì o alle prime interviste televisive: rimane emblematica la scena dell’intervista in cui alla domanda su chi fosse veramente Lucio Dalla, egli da la più disarmante e vera delle risposte:

“Io”

per lucio

Tobia spiega che per lui,  non esistevano gerarchie, ogni persona era Io, a cominciare dagli ultimi e dai più umili.

Si tratta di immagini giunte a noi in bianco e nero, ma la grande cura con la quale Pietro Marcello le ha scelte e montate, unitamente ai riferimenti al poeta bolognese Roberto Roversi (che tanta importanza ebbe nella formazione di Dalla) fanno sì che esse sprigionino tutte le più variegate sfumature cromatiche.

“Lucio è stato il mio grande amore, conosco tutte le sue canzoni a memoria. Canzoni visive, visionarie e altamente cinematografiche. Volevo fare un film su di lui da dieci anni. Ha cantato il nostro paese, è stato sempre tra la gente ed è stato un grande poeta”,

dice invece il regista.

Il film unisce biografia e storia, realtà e immaginario, dando vita a un ritratto che attinge dall’infinito bacino dei repertori pubblici e privati, storici e amatoriali, grazie ai materiali d’archivio di Istituto Luce Cinecittà, Fondazione Cineteca di Bologna, Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia, Archivio Audiovisivo del movimento operaio e democratico e Fondazione CSC – Archivio Nazionale Cinema d’Impresa (Ivrea).

Per Lucio è distribuito al cinema da Nexo Digital il 5, 6, 7 luglio in collaborazione con i media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it e Rockol.it.

Potete trovare l’elenco sale in cui il film verrà proiettato su nexodigital.it; le prevendite apriranno a partire da giovedì 10 giugno.

Potrebbe interessarti...

Speciale

Berlinale 2021: il programma e i titoli più attesi

Borotalco

Back to the vintage: Borotalco

In prima linea

In prima linea. Docufilm sui fotoreporter in zone di guerra

Fulci talks

Fulci talks, intervista a cuore aperto all’uomo e al regista

Speciale

Taglio Lungo, la prima rassegna cinematografica a tema LGBTQ

Lucio Dalla ci ha fatto sognare, questo documentario lo farà altrettanto.
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0