0

0

Star Wars: L’ascesa di Skywalker arriva su Disney+

Disney ha deciso di fare un bel regalo agli abbonati al servizio della sua nuova piattaforma in streaming. L'ultimo episodio della saga sarà disponibile a partire dallo Star Wars Day

star wars

Naviga tra i contenuti

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Giusto qualche ora fa ti abbiamo portato nell’universo di Star Wars raccontandoti le ultime news sulla seconda stagione di The Mandalorian la serie originale Disney+ ambientata nell’universo ideato, originariamente da George Lucas, che ha fatto strage di ascolti, arrivando a superare Stranger Things, show di punta del concorrente Netflix, con il quale ormai è battaglia aperta. Rimaniamo tra le galassie (lontane lontane…) per annunciarvi il tanto atteso arrivo su Disney+ dell’unico film mancante della saga di Star Wars e che chiude (idealmente) la saga avviata ormai più di trent’anni fa: Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

star wars

E non a caso, Disney ha scelto, per la data di rilascio del film, un giorno decisamente caro ai fan di Guerre Stellari, il 4 Maggio, ormai universalmente riconosciuto come lo Star Wars Day dal quale è scaturito anche il noto slogan “May the fourth be with you”. Per chi non lo sapesse, lo slogan è un gioco di parole dato dall’assonanza con quella che è la battuta più famosa della saga, “May the force be with you” (“Che la forza sia con te”) e dal fatto che la parola “May” nel suo doppio significato può indicare anche il mese di Maggio.

Proprio sullo slogan scaturisce una particolare curiosità legata all’ex Primo Ministro inglese Margaret Thatcher. La Lady di Ferro, infatti, eletta proprio il 4 Maggio del 1979, si è vista rivolgere l’augurio per il suo mandato dal suo partito che nella testata The London Evening News, dichiarò esattamente “May the Fourth be with you, Maggie. Congratulations.”.

star wars
Celebrazioni per lo Star Wars Day a Roma

In ogni caso, la giornata dello Star Wars Day è ormai globalmente riconosciuta e festeggiata ovunque e, nonostante molti preferiscano omaggiare la saga di Lucas il 25 Maggio, data in cui è stato proiettato per la prima volta il primo episodio, Star Wars: Una nuova speranza, il 4 Maggio si organizzano eventi in tutto il mondo. Gare di cosplay, quiz, mostre, conferenze e centinaia di eventi a tema Guerre Stellari tra cui, uno dei più curiosi è il “The Unofficial World’s Largest Lightsaber Flash Mob”, letteralmente il più grande flash mob delle spade laser non ufficiale del mondo.

Tornando a Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, il film, uscito nelle sale statunitensi, dopo uno slittamento di ben 7 mesi, il 16 Dicembre 2019, è arrivato da noi solo due giorni dopo e le sale, complice il periodo Natalizio, particolarmente prolifico di nuove uscite, sono state letteralmente prese d’assalto. Chi non ha acquistato i biglietti in anteprima ha dovuto attendere qualche giorno prima di riuscire a godersi il film (giorni in cui, si sa, si cerca di schivare in qualsiasi modo eventuali spoiler) e alla fine, nonostante non sia stato il film più visto o più apprezzato della saga, ha sforato, al botteghino mondiale, il miliardo di dollari.

star wars
J. J. Abrams

Il film, diretto da J. J. Abrams, tornato alla regia di un film della saga, dopo aver lavorato a Star Wars: Il risveglio della forza e aver lasciato poi il timone a Rian Johnson che ha diretto Star Wars: Gli Ultimi Jedi, vanta un cast di giovani attori e vecchie glorie del franchise. Tornano quindi i protagonisti Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac e Adam Driver nei rispettivi panni di Rey, Finn, Poe Dameron e Kylo Ren, mentre, della vecchia guardia, ritroveremo Mark Hamill nel ruolo di Skywalker, Anthony Daniels in quello di C-3PO, Billy Dee Williams nel ruolo di Lando Calrissian e Ian McDiarmid in quello di Palpatine.

star wars
Billie Lourde assieme alla madre Carrie Fisher

Oltre a loro sarà possibile vedere una versione “digitalizzata” di Carrie Fisher che, scomparsa prematuramente nel 2016, ha mantenuto il suo ruolo per volere della produzione, grazie all’utilizzo di effetti digitali e di scene girate precedentemente alla sua morte. Nel cast, inoltre, recita anche la figlia di Carrie Fisher, Billie Lourde, che in una scena fa da controfigura ad una giovane versione di Leia Organa.

Se sei quindi impaziente di rivedere l’ultimo episodio della saga (per ora?) o magari di vederlo per la prima volta, dovrai attendere solo qualche altro giorno e lo troverai disponibile su Disney+ assieme a tutti gli altri film della saga. Sia mai che non si decida di fare una bella maratona…

Non è stato certamente tra i più apprezzati della saga di Guerre Stellari, ma in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker gioca sicuramente un ruolo chiave il fattore nostalgia, dato dalla presenza di attori della “vecchia guardia” che riprendono ruolo iconici dei primissimi episodi. Hai apprezzato il film alla sua uscita nelle sale? Sei tra i molti che attendono di rivederlo su Disney+? Facci sapere la tua nei commenti
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x