Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Elle Fanning

Ritratto di un’attrice: Elle Fanning

Chi è Elle Fanning? Sorella di Dakota Fanning Elle ha iniziato la sua carriera nel cinema sin da piccola al fianco di sua sorella nel film drammatico dal 2001 Mi chiamo Sam

Hai la passione per il cinema? Vorresti parlarne all’infinito ma i tuoi amici non ne possono più? Desideri vedere film in anteprima o incontrare attori e registi? Allora hai bisogno di noi!

Elle Fanning, nome completo Mary Elle Fanning è nata il 9 aprile 1998 a Conyers (Georgia) La madre, Heather Joy, è un’ex giocatrice professionale di tennis, e Steven J. Fanning, che ha fatto parte di una squadra di baseball in lega minore e attualmente lavora come venditore di elettronica a Los Angeles.  Elle Fanning non è la prima nella famiglia ad essere entrata nel mondo dello spettacolo, la prima è stata la sorella Dakota Fanning e il debutto cinematografico di Elle è avvenuto proprio quando ha interpretato la versione più giovane del personaggio di sua sorella nel film drammatico Mi chiamo Sam  del 2001, all’epoca non aveva compiuto nemmeno tre anni.

Elle Fanning

 Bambina prodigio

Come ti abbiamo già accennato Elle Fanning ha iniziato a recitare prima di imparare ad andare in bicicletta. Dopo Mi chiamo Sam, nel 2002, Elle ha avuto il suo primo ruolo senza sua sorella nel set nella commedia L’asilo dei papà. Il fatto che fosse portata per recitare e che questo non fosse passato inosservato lo conferma il fatto che è stata scelta due anni dopo per interpretare il ruolo di Ruth in The Door in the Floor al fianco di Kim Basinger e Jeff Bridges. Questa decisione è stata presa sconvolgendo i piani iniziali dei produttori che erano quelli di assumere gemelli identici visto l’intenso programma di riprese.

Verso il finire del 2003, Elle Fanning è apparso in Il mio amico a quattro zampe nel ruolo minore di Sweetie Pie Thomas. L’anno successivo ha doppiato in inglese il film di animazione di Hayao Miyazaki Il mio vicino Totoro per il ruolo di Mei, al fianco della sorella Dakota, che ha doppiato Satsuki (la sorella maggiore del personaggio di Elle). Sempre nel 2004 ha fatto parte del cast della commedia romantica indipendente americana I Want Someone to Eat Cheese With con Jeff Garlin.

Elle torna al fianco della sorella Dakota sul set cinematografico nel 2005 per La tela di Carlotta, purtroppo le scene dove compare vengono tagliate dal montaggio finale. A metà anno veste i panni di Debbie, la figlia di Susan e Richard Jones, potendo così lavorare al fianco di Cate Blanchett e Brad Pitt nel film Babel. Anche il 2006 l’ha vista sempre impegnata nelle riprese, divisa tra il film The Nines e Déjà Vu – Corsa contro il tempo.

Nel 2006 avviene il primo approccio al piccolo schermo grazie a una miniserie televisiva di fantascienza intitolata The Lost Room. Sempre nel 2006, ha fatto una comparsa nella famosa serie televisiva di Dr.House, precisamente la puoi ritrovare nell’episodio Bisogno di sapere. Non è stata l’unica comparsa fatta in una serie televisiva a lungo termine, forse potresti averla intravista in Criminal Minds, rivedere gli episodi può far ritrovare sempre degli attori ora famosi ma all’epoca ancora alle prime armi.

Iniziano da questo momento ad arrivare, finalmente, dei ruoli come protagonista, il primo di questi fu quello in Reservation Road nel ruolo della figlia di Ethan e Grace Learner, Emma. Il film narra le conseguenze di un tragico incidente d’auto in cui il fratello di Emma viene muore. Nel 2007, Elle Fanning torna a lavorare con Brad Pitt e Cate Blanchett, in una piccola parte in Il curioso caso di Benjamin Button interpretando la versione più giovane del personaggio della Blanchett.

A metà del 2007, Elle Fanning ha filmato il ruolo della protagonista di Phoebe in Wonderland, insieme a Felicity Huffman. Da luglio a ottobre 2007, è stata impegnata a Budapest per le riprese de Lo schiaccianoci in 3D, interpretando Mary arrivato nelle sale cinematografiche nel 2010. Nel marzo 2008, c’è stata la possibilità per Elle e Dakota Fanning di lavorare di nuovo fianco a fianco per La custode di mia sorella, ma alla fine non si è fatto più  nulla perché a Dakota l’idea di radersi la testa non andava molto a genio, al loro posto vennero poi prese le attrici Sofia VassilievaAbigail Breslin.

Il successo

La vera svolta  nella carriera di Elle Fanning arriva nel 2011  quando lavora per il film di fantascianza di J.J. Abrams Super 8, con il quale ha ricevuto un ampio consenso della critica e grazie al quale ha vinto lo Spotlight Award all’Hollywood Film Festival. Successivamente ha avuto diversi ruoli come protagonista, quello che sicuramente ricorderai è quello della Principessa Aurora nel primo film live-action della Disney Maleficent del 2014, riprendendo poi il ruolo per il sequel del 2019 Maleficent: Signora del male.

Nel 2009 Elle Fanning aveva lavorato con Sofia Coppola per  Somewhere, nel ruolo della figlia. Il film parlava di un attore costretto a rivalutare la propria vita quando sua figlia arriva inaspettatamente nel suo quotidiano. Il film riuscì ad accaparrarsi il Leone d’oro alla 67 ° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

In contemporanea a Maleficent, Elle è apparsa nella fantascienza indipendente Western Young Ones e ha recitato nel film biografico Low Down, sulla vita del pianista jazz Joe Albany.

Il 2015 ha visto Elle Fanning nel set di Trumbo di Jay Roach per il ruolo della figlia di Dalton Trumbo, Nikola, e ha recitato al fianco di Susan Sarandon e Naomi Watts, nel ruolo di un giovane transgender in 3 Generations – Una famiglia quasi perfetta.

Nel 2016 ha realizzato uno dei film più iconici di questi ultimi anni, stiamo parlando di The Neon Demon di Nicolas Winding Refn. Elle in questo film era la modella arrivata da poco, Jesse, nel mondo crudele e spietato della moda, ignara in cosa stesse andando incontro. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes nel maggio 2016. Nello stesso anno, è apparsa nel film di Mike Mills, 20th Century Women, al fianco di Annette Bening e Greta Gerwig e presentato in anteprima mondiale al New York Film Festival l’8 ottobre 2016.

Ultimi anni

Nel 2018, Elle Fanning ha recitato al fianco di Peter Dinklage in I Think I’m Alone Now, diretto da Reed Morano e  presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival il 21 gennaio 2018.

Nel maggio 2019, Fanning è stato nominata membro della giuria ala  72 ° Festival del cinema di Cannes, diventando  così la più giovane giurista di Cannes nella storia. Nello stesso anno, Elle Fanning ha recitato nell’ultimo film di Woody AllenUn giorno di pioggia a New York.

Nel 2020, Elle Fanning ha recitato sulla trasposizione del romanzo di Jennifer Niven in Raccontami di un giorno perfetto, disponibile su Netflix, e al fianco di Javier Bardem e Salma Hayek per The Roads Not Taken, diretto da Sally Potter.

Nello stesso anno, Elle Fanning torna alla serialità televisiva per Hulu con una commedia ad ambientazione storica intitolata The Great, interpretando da Caterina la grande al fianco di Nicholas Hoult.

Elle Fanning sarà la prossima protagonista di The Nightingale, accanto a sua sorella Dakota Il rilascio al momento è ancora fissato per il 22 dicembre 2021.

Potrebbe interessarti...

Speciale

Black Friday: le migliori Steelbook in offerta speciale su Amazon

Agente 007 - Licenza di uccidere

Agente Speciale 117 Allerta rossa in Africa Nera: le prime clip in italiano

Il buco

Il buco, trailer e data d’uscita del Premio Speciale della Giura di Venezia

Speciale

Smetto quando voglio: la saga completa a un prezzo speciale

Speciale

Downton Abbey: cofanetto in offerta speciale

Quale film ti ha emozionato di più?
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1