Respira (2021), un corto ricco di emozioni

Un uomo si ritrova in una vallata popolata da figure allegoriche della sua vita durante un momento particolare della sua esistenza. Dovrà affrontare i suoi errori e i suoi rimpianti per proseguire il suo viaggio.

Pensati Sexy (2024): recensione ‘esplosiva’ del film Prime Video

Maddalena è una giovane trentenne, professione ghostwriter. Non ha fiducia in se stessa e perciò cerca di trasformarsi in ciò che gli altri vorrebbero lei sia, costruendo, quindi, la propria personalità sulla base del giudizio altrui. Ma l'incontro con la pornostar Valentina Nappi le stravolge la vita.

Users (2020), un corto di denuncia crudo ma tristemente reale

Un corto di denuncia per l'uso inappropriato dei social da parte dei minori

Romeo è Giulietta: la recensione del film di Giovanni Veronesi

Il grande regista teatrale Federico Landi Porrini (Sergio Castellitto) è alla ricerca dei suoi Romeo e Giulietta per l’opera che dovrebbe consacrare definitivamente il suo prestigio e concludere la sua carriera. Tra le candidate spicca Vittoria (Pilar Fogliati) che viene però esclusa a causa di un’ombra sul suo passato. Determinata a ottenere comunque un ruolo nello spettacolo e con la complicità della sua amica truccatrice (Geppy Cucciari), la giovane attrice decide di ritentare sotto falsa identità, per dimostrare tutto il suo talento. È così che si trasforma in Otto Novembre, si propone per il ruolo di Romeo e ottiene la parte.

Titane (2021), la recensione del film di Julia Ducournau

Un incidente d'auto lascia ad Alexia una placca di titanio in testa e un'attrazione contorta per le auto. Diventa una ragazza-immagine, esibendosi su auto con una sensualità che sfiora il macabro. La sua vita degenera in una serie di efferati omicidi, costringendola a fuggire e fingersi Adrien, figlio di un vigile del fuoco. Sotto mentite spoglie, Alexia nasconde non solo il suo sesso, ma anche una gravidanza misteriosa. Tra segreti e inganni, la sua lotta per l'identità e il futuro diventa un viaggio crudo e disturbante.
Dune 2

Dune – Parte 2, la recensione del film di Denis Villeneuve

Il giovane Atreides desideroso di vendetta verso la casata che ha sterminato la sua famiglia, impara velocemente gli usi e i costumi dei Fremen, combattendo gli Harkonnen insieme a loro e avvicinandosi sempre di più alla guerriera Chani. Negli altri pianeti i cospiratori responsabili della caduta di Casa Atreides si organizzano per mantenere il controllo di Arrakis, perché solo “chi possiede la spezia possiede il potere”. Paul ha davanti a sé una decisione difficile: scegliere l'amore della sua vita o il destino dell'intero universo conosciuto. Intraprende così una missione cruciale per impedire un futuro catastrofico che solo lui può prevedere.

Filtra per voto

010